Lettera del Direttore

DAMIÁN RUIZ
DAMIÁN RUIZPsicologo Clinico
Direttore di Ipitia
Analista Junghiano (IAAP)
VEDERE CV+

Terapia di DOC a IPITIA

PRENDERE APPUNTAMENTO

Libro sul DOC per liberarsi dalle ossessioni

IL NOSTRO LIBRO

Nel aprile 2014 abbiamo aperto IPITIA – dopo una lunga formazione e esperienza terapeutica (vedi CV) – un progetto concepito con l’idea chiara e obiettiva di aiutare le persone con disturbo ossessivo, elevati livelli di ansia o altri problemi considerati gravi all’interno della psicologia clinica. Grazie alla mia esperienza professionale e allo studio teorico sono riuscito a trovare alcune chiavi con le quali siamo stati in grado di aiutare e stiamo aiutando molte persone.

La metodologia che ho sviluppato, e che ho chiamato AFOP (attivazione e focalizzazione pulsionale) è una sintesi integrativa di varie correnti teoriche nel campo della psicologia, dalla concezione dell’inconscio di Jung, attraverso la teoria bio-psico- sociale di Millon, lo studio del comportamento animale, in particolare di alcuni primati, che fornisce l’etologia, fino ad elementi della bioenergetica di Lowen. Quindi tutto ciò che questo metodo apporta deriva da un solido corpo teorico e pratico ed è costruito su una logica razionale che non richiede quindi alcun salto nel vuoto dovuto alla fede o alla fiducia cieca del paziente.

D’altra parte, e nonostante il mio interesse per la biologia,la neuropsicologia e l’immunologia, ammetto di non avere esattamente un pensiero scientifico,a partire dalla prospettiva statistica, fino a quella razionale, ma più che altro un pensiero che deriva e si sviluppa attraverso la logica così come accade con l’intero corpo teorico psicoanalitico o quello della psicologia umanistica. Con ciò, quello che intendo raggiungere è l’idea che è il paziente stesso a verificare il suo miglioramento attraverso le sedute che realizza, senza la necessità di aspettare a lungo per vedere se il lavoro terapeutico fatto funzioni bene.

Di fatto e finora, che abbiamo iniziato a essere progressivamente la prima scelta per molte persone che cercano la terapia per il DO / C, la maggior parte dei nostri pazienti è venuto da a anni di terapia con il metodo psicologico “statisticamente valido”, ma con risultati terapeutici non molto lodevoli, per usare un eufemismo. E questo non esclude che siamo infallibili, al contrario, anche se noi crediamo, grazie alle valutazioni interne (con  test psicometrici e questionari che somministriamo ai nostri pazienti) che il nostro livello di efficacia terapeutica è alto nella maggior parte dei casi,anche se ancora ci sono casi resistenti e altri in cui otteniamo solo miglioramenti parziali. Continuiamo però a credere, e lo dico molto onestamente,che  siamo riusciti a debellare o ridurre in modo molto significativo il DO/C in molte persone che ne soffrivano da molti anni, alcuni  anche da uno o due decenni. Continuiamo a lavorare con interesse, ricercando teoricamente e praticamente le chiavi che possono aiutarci a trovare una soluzione ancora più efficace per tutte le persone che si affidano a noi.

E anche se, come ho detto prima, la nostra metodologia è una sintesi integrativa di diverse teorie e tecniche psicologiche, per questo chiamiamo AFOP un metodo analitico-esperienziale, speriamo che la psicoanalisi, in tutte le sue linee, la psicologia umanista e altri correnti d’avanguardia nel campo della psicoterapia, psicologia clinica e, in ultima analisi, l’intero corpo teorico che ha prodotto la psicologia negli ultimi centoventi anni non debbano essere esaminate mediante il riduzionismo statistico che da una posizione dominante e pseudo autoritario, è diventato l’alfa e l’omega della verità clinica.

L’efficacia terapeutica può essere misurata da ciascuno dei pazienti così come credo che le persone non corrispondono a classificazioni generaliste. Ogni individuo è in se stesso un territorio psichico cosciente e inconsciente, non un meccanismo semplice sul quale intervenire in maniera programmata, e quindi la terapia psicologica è applicabile esclusivamente a quell’individuo e non a un’etichetta diagnostica.

Ci sforziamo di liberare dalla sofferenza le persone che hanno un disturbo ossessivo, un’ansia elevata o di altri tipi problemi psicologici gravi, questo è il nostro obiettivo principale, per non dire, l’unico.

Damián Ruiz
Psicologo (COPC) e analista junghiano (IAAP)
Direttore di IPITIA
Barcellona (Cat/ESP)
Enero, 2018

METTITI IN CONTATTO CON NOI
(+34) 935 282 353
(+34) 637 669 160